Edith Bruck, “Il pane perduto” – Scrivere per riallacciare i due mondi – Premio Strega e Premio Viareggio-Rèpaci

Facebook Twitter Pinterest Scrivere per ricucire lo strappo tra sé e la giovinezza: ha un potere cicatrizzante la narrazione per la giovane Edith; è per dedicarsi alla sua ricostruzione narrativa che la protagonista – e autrice – del Pane perduto, dopo essere sopravvissuta all’olocausto e alla conseguente marcia della morte nazista, decide inizialmente di non … Leggi tutto Edith Bruck, “Il pane perduto” – Scrivere per riallacciare i due mondi – Premio Strega e Premio Viareggio-Rèpaci